Omeopatia


Omeopatia: una medicina a misura di bambino

Arnica_montana

L’omeopatia è una medicina a misura di bambino perché è dolce, non invasiva, efficace ed altamente individualizzata. In omeopatia non si cura la febbre o la gastroenterite ma Giovanni, Federica, Mattia o Elisabetta che hanno in quel momento una febbre o una gastroenterite e che reagiscono a questa evenienza in modo del tutto personale e particolare.

L’omeopatia agisce sul terreno dell’individuo e sulle cause della malattia, non solo sui sintomi come fa la medicina allopatica. Un classico esempio per comprendere la diversità dei due approcci terapeutici è quello della macchia di umidità sul muro: la medicina allopatica risponde dando una mano di intonaco (cioè con antibiotici e cortisone che fanno sparire i sintomi), l’omeopatia risponde andando a cercare dov’è il tubo rotto e aggiustandolo in modo che non perda più, cioè aumentando il livello energetico della persona, in modo che con la sua propria forza vitale abbia la possibilità di superare la malattia, e fornendo all’organismo l’informazione mancante in modo che la malattia non abbia più bisogno di manifestarsi.