Riflessione sull’Amore…

gabbiani copia

 

Mi sono resa conto che l’Amore, quello vero, fa paura. Perché è grande, senza confini. Perché è folle, senza motivo. Perché è selvaggio, senza recinti. Perché è ribelle, senza regole. Perché è Verità e non ammette menzogna. Perché è Coraggio e non ammette tremore. Perché è Totalità e non ammette dubbio. Perché è Sfida e richiede audacia.

L’Amore, quello vero, è un ospite. Arriva inaspettato, a piedi nudi. Ti coglie di sorpresa. Semplicemente accade. Ti lascia stupito, con la bocca aperta. Ti entra dentro senza far rumore e ti possiede. Ti fa perdere per farti ritrovare. Ti innalza e poi ti fa cadere. Ti fa toccare la vetta e poi l’abisso. L’estasi e l’angoscia. E’ doloroso, sì, ma non si può evitare. Perché se l’Amore arriva lo fa per trasformarti. Ti vuole nudo. Ti toglie prima i vestiti e poi la pelle. Per dartene una nuova. Ti apre la ferita per curarla. Ti fa morire per farti nascere di nuovo. Ti obbliga a saltare: pensi sia nel vuoto e invece è a venti centimetri da terra… Se ti abbandoni a lui, sei salvo. Se ti lasci sedurre, hai vinto. Se ti butti nelle sue braccia con fiducia, ritrovi casa.

Perché l’Amore, quello vero, non appartiene a questo mondo. Sa di Paradiso. Suo è il regno dello Spirito. E’ il due che si fa Uno. E’ Cielo e Terra collegati insieme. E’ alfa e omega: un cerchio senza fine. L’Amore è Gioia Eterna. E fa paura..  

Elena

 

2 Comments

  1. elena scrive: - reply

    Stupenda. Grazie infinite! Dovrebbe essere pubblicata ovunque….

Leave A Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *