Maria Montessori


Maria Montessori: chi era costei?

mariamontessori

Maria Montessori è un chiaro, eloquente, esempio della forza possente di una vocazione che possiede per intero l’individuo e lo spinge irresistibilmente ad allineare la propria vita su di essa.

Medico ma anche scrittrice, oratrice e insegnante; tanti modi diversi per assolvere un unico, grande compito: farsi portavoce dei bambini.

Spirito ribelle, ricercatrice del vero, pioniera e profeta di un mondo nuovo che sta, con sempre maggiore urgenza, bussando alle nostre porte. Ha precorso i tempi: femminista ante-litteram, ha parlato in difesa del neonato cinquant’anni prima di Leboyer, ha realizzato una scuola interculturale, in India a Kodaikanal, mezzo secolo prima che si iniziasse a parlare di “intercultura”.

Il suo pensiero era ed è a tal punto innovativo da far paura come tutto ciò che è nuovo e diverso.

Il suo approccio, volto a formare individui liberi, dotati di senso critico, spaventa in quanto non funzionale al sistema.

Il suo messaggio era ed è talmente grande e spiritualmente elevato che solo pochi sono riusciti a coglierlo nella sua interezza. Non per nulla, verso la fine della sua vita, i nipoti l’hanno vista scuotere il capo esclamando sconsolata “Non hanno capito niente!”.

Sapremo noi raccogliere la sua eredità ?